Attendi il caricamento della pagina

Soggetto in classe 3 scheletrica con arcate strette e severo affollamento bimascellare.

Casi di Affollamento senza estrazioni trattati con successo

Soggetto in classe 3 scheletrica con arcate strette e severo affollamento bimascellare.

Soggetto in classe 3 scheletrica con arcate strette e severo affollamento bimascellare.
L'arcata superiore è particolarmente contratta e l'esposizione dei frontali superiori insufficiente, con un aspetto invecchiato del sorriso del giovanissimo paziente.
I canini superiori sono ectopici e i secondi molari inferiori impattati. Il trattamento, durato circa 24 mesi con dispositivi fissi, ha ottenuto una completa risoluzione della malocclusione.
Le arcate si sono allineate e sono in perfetta occlusione, l'affollamento si è risolto e sia i canini che i secondi molari sono al loro posto in arcata. Il risultato più gratificante è stato ottenuto a livello del sorriso, che si è ampliato con una maggiore esposizione verticale degli incisivi superiori e nell'insieme più luminoso.